YOOX NET-A-PORTER GROUP espande la sua presenza nella città metropolitana di Bologna e promuove programmi di welfare e inclusione sociale

13 Dicembre, 2019
  • Il Gruppo inaugura un nuovo tempio tecnologico che ospiterà oltre 250 dipendenti con la visita del sindaco della Città metropolitana di Bologna Virginio Merola e del sindaco di Zola Pedrosa Davide Dall’Omo, accolti dal Presidente e AD Federico Marchetti
  • Continua la collaborazione con la Città metropolitana di Bologna per iniziative di inclusione sociale
  • Di recente è stato lanciato MyWelfare, un piano di welfare aziendale per i dipendenti del Gruppo in Italia

YOOX NET-A-PORTER GROUP, leader globale nel lusso e nella moda online, rafforza la sua presenza nel territorio di Bologna e conferma il proprio impegno in Italia, con l’apertura di un nuovo tempio tecnologico a Zola Predosa.

I nuovi spazi di lavoro all’avanguardia, concepiti per valorizzare la flessibilità e la collaborazione dei team, ospiteranno 250 giovani esperti di tecnologia che hanno l’obiettivo di progettare un’esperienza di acquisto senza precedenti e per i clienti del Gruppo in tutto il mondo.

Con l’aggiunta del Tempio 3, la superficie del polo di Zola Predosa raggiunge i 9500 mq. Il nuovo ufficio comprende ampi open space, zone di collaborazione e zone di benessere, che hanno l’obiettivo di favorire il pensiero innovativo degli esperti di tecnologia, asset fondamentale per il successo del Gruppo.

Nel rispetto della sostenibilità ambientale, i nuovi uffici hanno ottenuto la massima certificazione energetica e si avvalgono di fonti rinnovabili.

L’investimento sulle proprie persone e l’impegno per bilanciare la vita professionale con la vita privata è cruciale per YOOX NET-A-PORTER, che da sempre promuove programmi di inclusione sociale e welfare aziendale sul luogo di lavoro.

In quest’ottica, il Gruppo ha recentemente presentato MyWelfare – un piano biennale che comprende l’assegnazione di un bonus pari a €1000 a oltre 1500 colleghi in Italia, di cui 1200 nel bolognese, da destinare agli acquisti di beni o servizi utili alle necessità personali e delle loro famiglie. I dipendenti del Gruppo possono dedicare la cifra a un ventaglio molto ampio di opzioni tra cui, per esempio, le spese mediche personali e per i propri familiari, le spese scolastiche per i figli, le attività culturali e per il tempo libero come corsi formativi, abbonamenti per palestre e centri sportivi.

La storica presenza nel territorio di Bologna sin dal 2000 ha determinato il forte impegno del Gruppo nella comunità locale. Infatti, YOOX NET-A-PORTER è uno dei più attivi ed entusiasti sostenitori del progetto “Insieme per il lavoro”, un’iniziativa sviluppata dal Comune, la Città metropolitana e l’Arcidiocesi di Bologna per sostenere il reinserimento delle persone disoccupate del territorio, in particolare, donne, giovani e persone che raggiungono l’età pensionabile. In particolare, nel corso del 2018, il numero di persone, soprattutto di donne e mamme, inserite grazie a questa iniziativa nell’organico del Gruppo è stato triplicato. 

L’impegno del Gruppo è vivo anche nella promozione dell’educazione digitale tra bambini e adolescenti attraverso la partnership con la Fondazione Golinelli. Dal 2016, YOOX NET-A-PORTER ha sviluppato un programma per promuovere le competenze digitali di base e permettere ai giovani di operare in un’economia digitale sempre più in crescita. Grazie al lavoro volontario degli esperti del team di tecnologia del Gruppo, i bambini e i ragazzi hanno l’opportunità di apprendere le basi della programmazione e di sviluppare progetti creativi nell’ambito tecnologico. Dall’inizio della collaborazione fino al più recente Summer Camp di Settembre 2019, sono stati formati oltre 4100 giovani talenti tra i 5 e i 18 anni delle scuole bolognesi, di cui la metà sono ragazze.

Le nostre origini sono molto radicate nel territorio di Bologna e le persone qui continuano ad essere una grande ricchezza per YOOX NET-A-PORTER GROUP. L’apertura del nuovo hub tecnologico, che ospiterà 250 giovani talenti in uno spazio sostenibile pensato per favorire la collaborazione e la creatività, è solo la dimostrazione più recente del nostro impegno nel territorio. Il nostro nuovo programma di welfare aziendale, cosi come i progetti di inclusione sociale che abbiamo sviluppato con le istituzioni locali, ribadisce il nostro forte impegno per le persone, le loro famiglie e la comunità più ampia.

Federico Marchetti, Presidente e Amministratore Delegato di YOOX NET-A-PORTER GROUP

Sono contento di aver visto in prima persona questa ulteriore crescita di YOOX NET-A-PORTER GROUP, una realtà che porta alto il nome di Bologna in tutto il mondo, senza mai perdere il legame con la il territorio, grazie ai suoi milioni di clienti e la sua manodopera altamente qualificata. I nuovi uffici portano a 1.200 i dipendenti “bolognesi” del Gruppo, testimoniando ancora una volta l’interesse che Federico Marchetti e la sua impresa hanno per le iniziative che portiamo avanti come Istituzioni: da Insieme per il Lavoro ai progetti sulla mobilità sostenibile. Bologna è sempre più attrattiva anche per questo: le prime realtà che continuano a investire sono quelle che qui sono nate. Restano ancorate perché qui trovano servizi, manodopera qualificata, un’amministrazione pubblica efficiente.

Virginio Merola, Sindaco della Città metropolitana di Bologna