Federico Marchetti

Presidente e Amministratore Delegato

Federico Marchetti è un imprenditore che ha scelto di lavorare in quella speciale intersezione che esiste tra lusso e tecnologia.

Nel 1999 ha inventato YOOX, cogliendo l’opportunità che il potere della rete offriva all’industria della moda. Questo con largo anticipo rispetto agli altri protagonisti del settore, grazie alla sua capacità di capire i clienti, di anticipare il mercato e i suoi trend.

Nel 2015, Federico ha guidato la rivoluzionaria fusione tra YOOX e NET-A-PORTER dando vita a YOOX NET-A-PORTER GROUP (YNAP), leader globale nel luxury fashion e-commerce.

Con il suo posizionamento unico in un settore ad alto tasso di crescita come quello del lusso online, YNAP conta oltre 3 milioni di clienti attivi da 180 Paesi, quasi 5.000 dipendenti e circa 2,5 miliardi di dollari di fatturato nel 2017di cui oltre la metà tramite mobile.

Nel 2018, con una valutazione di 6 miliardi di dollari, YOOX NET-A-PORTER GROUP entra a far parte di Richemont, uno dei maggiori Gruppi al mondo nel settore del lusso. Le Maison presenti nel suo portafoglio comprendono Cartier, IWC Schaffhausen, Jaeger-LeCoultre, Van Cleef & Arpels, Chloé, Montblanc e Officine Panerai in Italia.

Oggi Federico Marchetti è Presidente e Amministratore Delegato di YOOX NET-A-PORTER GROUP e divide il suo tempo fra Milano e Londra.

Federico si è laureato in Economia all’Università Bocconi di Milano e ha completato un MBA alla Columbia Business School di New York. 

 

Premi e Riconoscimenti

  • 2018 – La commissione Guido Carli premia Federico tra le eccellenze nel campo dell’imprenditoria italiana
  • 2017 – Il Presidente della Repubblica Italiana riconosce a Federico l’onorificenza di “Cavaliere del Lavoro”

  • 2016 – Ernst & Young premia Federico come “Imprenditore dell’Anno”

  • 2016 – La prestigiosa testata giornalistica Institutional Investors inserisce Federico tra i “TOP CEO” del settore del lusso

  • 2016 – L’Harvard Business Review include Federico tra i 10 migliori Amministratori Delegati in Italia

  • 2015 – Wired UK menziona Federico tra le 100 persone più influenti in ambito Tech in Europa

  • 2015 – Vanity Fair include Federico tra “The Disruptors” all’interno della classifica “New Establishment List”

  • 2014 – L’Università Bocconi premia Federico come “Alunno dell’Anno”

  • 2012 – Il Presidente della Repubblica Italiana conferisce a Federico il Premio Leonardo per l’Innovazione