Il CdA ha adottato delibere in materia di corporate governance

  • NOMINA FEDERICO MARCHETTI PRESIDENTE E AMMINISTRATORE DELEGATO DELLA SOCIETÀ
  • NOMINA IL VICE-PRESIDENTE DELLA SOCIETA’
  • ADOTTA DELIBERAZIONI IN TEMA DI CORPORATE GOVERNANCE
  • NOMINA I COMPONENTI DELL’ORGANISMO DI VIGILANZA  

Il Consiglio di Amministrazione di YOOX NET-A-PORTER GROUP S.P.A. (MTA: YNAP), il leader globale nel luxury fashion e-commerce, riunitosi successivamente all’odierna Assemblea degli Azionisti, ha nominato Federico Marchetti quale Presidente e Amministratore Delegato della Società e Stefano Valerio quale Vice-Presidente attribuendo le relative deleghe.

Il Consiglio di Amministrazione ha inoltre adottato delibere in materia di corporate governance. 

In particolare, il Consiglio di Amministrazione, preso atto delle dichiarazioni dei Consiglieri Eva Chen, Catherine Gérardin Vautrin, Laura Zoni, Robert Kunze-Concewitz e Alessandro Foti e, tenuto conto delle informazioni a propria disposizione, ha accertato il possesso dei requisiti di indipendenza – ai sensi dell’art. 148, comma 3, del D.Lgs. 58/1998, come richiamato dall’art. 147-ter, comma 4 del D.Lgs 58/1998 e dell’art. 3 del Codice di Autodisciplina promosso da Borsa Italiana S.p.A. – in capo agli stessi e valutato quindi positivamente la composizione dell’organo amministrativo, composto per la maggioranza da amministratori indipendenti. A tale riguardo si segnala che non sono stati adottati parametri di valutazione differenti da quelli indicati nel Codice di Autodisciplina di Borsa italiana, ad eccezione della disapplicazione del criterio 3.C.1 punto e) per l’Amministratore Catherine Gérardin Vautrin.

Il Consiglio, inoltre, preso atto delle dichiarazioni dei Sindaci effettivi Giuseppe Cerati, Giovanni Naccarato e Patrizia Arienti, e tenuto conto delle informazioni a propria disposizione, ha accertato, per quanto occorrer possa, il possesso in capo ai medesimi dei requisiti di indipendenza di cui all’art. 148, comma 3, del D.Lgs. 58/1998 e all’art. 3 del Codice di Autodisciplina di Borsa Italiana S.p.A.. A tale riguardo si segnala che non sono stati adottati parametri di valutazione differenti da quelli indicati nel Codice di Autodisciplina di Borsa italiana.  

Il Consiglio di Amministrazione ha, inoltre nominato:

  • i componenti del Comitato per i controllo e Rischi nelle persone dei Consiglieri Alessandro Foti (Presidente), Catherine Gérardin Vautrin e Laura Zoni;
  • i componenti del Comitato per la Remunerazione nelle persone dei Consiglieri Robert Kunze-Concewitz (Presidente), Catherine Gérardin Vautrin e Richard Lepeu;
  • i componenti del Comitato per la Nomina Amministratori nelle persone dei Consiglieri Alessandro Foti (Presidente), Richard Lepeu e Laura Zoni;
  •  i componenti del Comitato per le Operazioni con parti Correlate nelle persone dei Consiglieri Catherine Gérardin Vautrin (Presidente), Alessandro Foti e Robert Kunze-Concewitz.  

Il Consiglio di Amministrazione ha inoltre nominato l’Amministratore Delegato Federico Marchetti quale Amministratore esecutivo incaricato del sistema di controllo interno e di gestione dei rischi e il Consigliere Robert Kunze-Concewitz Lead Independent Director.

Infine, il Consiglio di Amministrazione, su proposta dell’Amministratore Delegato Federico Marchetti in qualità di Amministratore esecutivo incaricato del sistema di controllo interno e di gestione dei rischi, ha confermato, previo parere del Comitato per il Controllo e Rischi e sentito il Collegio Sindacale, Matteo James Moroni quale responsabile della funzione di Internal Audit.

Il Consiglio di Amministrazione ha inoltre confermato quali componenti dell’Organismo di Vigilanza ex D. Lgs. 231/2001 per il triennio 2018 – 2020 Rossella Sciolti (Presidente), Isabella Pedroni e Matteo James Moroni.