Offerta Pubblica di Acquisto Volontaria su Azioni Ordinarie YNAP – RLG Italia Holding ha dato corso alla Procedura Congiunta – Revoca delle azioni di  YNAP dalla quotazione a partire dal 20 giugno 2018

I termini con lettera maiuscola, se non altrimenti definiti, hanno il significato loro attribuito nel documento di offerta (il “Documento di Offerta”) approvato da Consob con delibera n. 20335 del 14 marzo 2018 e pubblicato in data 18 marzo 2018 e nel Comunicato sui Risultati dell’Offerta pubblicato il 17 maggio 2018.

Il presente comunicato stampa fa seguito al comunicato stampa pubblicato in data 13 giugno 2018, con il quale Compagnie Financière Richemont S.A. (“Richemont”), il gruppo svizzero di beni di lusso, ha annunciato i risultati definitivi della procedura per l’adempimento dell’obbligo di Acquisto ai sensi dell’art. 108, comma 2, del TUF (la “Procedura di Sell-out”) da parte di RLG Italia Holding S.p.A. (l’“Offerente”) sulle azioni ordinarie di YOOX NET-A-PORTER GROUP S.p.A. (l’“Emittente” o “YNAP”).

Con riferimento al conseguente espletamento della Procedura Congiunta per l’adempimento dell’Obbligo di Acquisto ai sensi dell’art. 108, comma 1, del TUF e per l’esercizio del Diritto di Acquisto ai sensi dell’art. 111, del TUF, avente ad oggetto massime n. 1.558.337 Ulteriori Azioni YNAP Residue, e precisamente n. 1.542.309 Azioni YNAP ancora in circolazione alla data del presente comunicato, pari all’1,606% del capitale sociale ordinario dell’Emittente nonché massime ulteriori n. 16.028 Azioni YNAP, eventualmente emesse a servizio delle Stock Option, Richemont rende noto di aver comunicato in data odierna all’Emittente, ai sensi e per gli effetti dell’art. 111, comma 3, del TUF, l’avvenuto deposito della somma di Euro 59.216.806, corrispondente al 2 controvalore complessivo massimo della Procedura Congiunta, sul conto corrente vincolato intestato all’Offerente medesimo presso Intesa Sanpaolo S.p.A. (IBAN n. IT21 H030 6901 6161 0000 0010 900), vincolato al pagamento del corrispettivo dovuto agli azionisti titolari delle Ulteriori Azioni YNAP Residue.

Conseguentemente, in data odierna avrà, altresì, efficacia, ai sensi dell’art. 111, comma 3, del TUF, il trasferimento della proprietà delle Ulteriori Azioni YNAP Residue a favore dell’Offerente con conseguente annotazione a libro soci da parte dell’Emittente.

Si rende noto che con provvedimento n. 8464 del 25 maggio 2018, Borsa Italiana ha disposto il Delisting dal Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana, a decorrere dal 20 giugno 2018, sospendendo le Azioni YNAP (ISIN IT0003540470) dalle negoziazioni per le sedute del 18 e 19 giugno 2018, a norma dell’art. 2.5.1, comma 6, del Regolamento di Borsa.