CRESCITA SOLIDA E PROFITTEVOLE NEL 2016

I RISULTATI SUPPORTANO LA REALIZZAZIONE DELLA STRATEGIA DI LUNGO PERIODO

  • Ricavi netti nel 2016 pari a 1.871 milioni di Euro, con una crescita organica1 del 17,7% (+12,4% reported) rispetto a ricavi netti pro-forma2 pari a 1.665 milioni di Euro nel 2015. Ricavi netti nel quarto trimestre in crescita del 19,2% su base organica (+11,4% reported), in accelerazione rispetto ai primi nove mesi dell’anno (crescita organica +17,1%)
    • Buona performance organica di tutte le linee di business nell’anno: ricavi netti Multimarca In-Season in aumento del 16,0%, ricavi netti Multimarca Off-Season in crescita del 19,5%, Online Flagship Stores a valore retail (GMV3) in aumento del 23,7%
    • Crescita positiva in tutti i principali mercati nel 2016
  • EBITDA adjusted4 nel 2016 pari a 156 milioni di Euro, +17,0% rispetto a un EBITDA adjusted pro-forma pari a 133 milioni di Euro nel 2015. EBITDA a 143 milioni di Euro, +13,4% rispetto a un EBITDA pro-forma di 126 milioni nel 2015
  • Risultato netto adjusted 20165 pari a 69 milioni di Euro, +16,0% rispetto al risultato netto adjusted pro-forma pari a 60 milioni del 2015. Dopo 26 milioni di Euro di ammortamenti figurativi relativi al processo di Purchase Price Allocation (“PPA”)6 al netto del relativo effetto fiscale, e 9 milioni di Euro di costi figurativi relativi ai piani di incentivazione, al netto dei relativi effetti fiscali, risultato netto pari a 34 milioni di Euro nel 2016. Tale risultato si confronta con un risultato netto pro-forma pari a 53 milioni nel 2015 che, a differenza del risultato netto del 2016, non risentiva dell’ammortamento relativo alla PPA
  • Posizione finanziaria netta positiva pari a 105 milioni di Euro rispetto a 62 milioni di Euro al 31 dicembre 2015
  • Principali metriche di business:
    • 28,8 milioni la media mensile dei visitatori unici, rispetto a 26,77 milioni nel 2015
    • 8,4 milioni di ordini, rispetto a 7,1 milioni nel 2015
    • 334 Euro l’AOV (Average Order Value), rispetto a 352 Euro nel 2015, principalmente per effetto di un andamento sfavorevole dei tassi di cambio
    • 2,9 milioni di clienti attivi, rispetto a 2,5 milioni nel 2015

 

Milano, 1 Marzo 2017 – Il Consiglio di Amministrazione di YOOX NET-A-PORTER GROUP S.p.A. (MTA: YNAP), il leader globale nel luxury fashion e-commerce, riunitosi in data odierna ha esaminato e approvato il Progetto di Bilancio per l’esercizio 2016, che verrà sottoposto all’approvazione dell’Assemblea degli Azionisti, nonché il Bilancio Consolidato di YOOX NET-A-PORTER GROUP S.p.A. relativo all’esercizio chiuso al 31 dicembre 2016, raffrontato con i dati finanziari pro-forma relativi all’anno precedente.

 

1 La crescita organica dei ricavi netti è calcolata a tassi di cambio costanti e a perimetro costante includendo i ricavi netti di tutti gli online store attivi alla fine di ogni periodo che erano già attivi all’inizio del corrispondente periodo dell’anno precedente. La crescita reported è calcolata a tassi di cambio correnti e sulla base del perimetro effettivo.

2 In questo documento, i dati pro-forma si riferiscono ai dati pro-forma relativi all’esercizio al 31 dicembre 2015, che sono stati redatti aggregando i dati storici di YOOX GROUP e di THE NET-A-PORTER GROUP Limited, per poi operare le rettifiche al fine di simulare gli effetti economici della fusione sull’andamento economico di YOOX NET-A-PORTER GROUP come se tale operazione fosse virtualmente avvenuta all’inizio dell’esercizio 2015 (1 gennaio 2015). Per maggiori informazioni sui criteri di formazione di tali dati pro-forma e sulle limitazioni circa il contenuto informativo degli stessi, si faccia riferimento all’informazione contenuta nel comunicato stampa dei risultati FY2015 pubblicato sul sito del Gruppo www.ynap.com.

3 Ricavi a valore retail o “GMV” (Gross Merchandise Value) di tutti gli Online Flagship Stores, inclusi gli online store della Joint Venture con Kering, al netto dei resi e degli sconti concessi ai clienti. Tali ricavi escludono i corrispettivi da set up, design e manutenzione degli Online Flagship Stores registrati all’interno dell’aggregato “Altri Paesi e Ricavi non legati ad area geografica”.

4 Esclude gli oneri figurativi relativi ai Piani di Incentivazione in essere.

5 Esclude gli oneri figurativi relativi ai Piani di Incentivazione in essere, al netto dei relativi effetti fiscali, e gli ammortamenti figurativi relativi al processo di Purchase Price Allocation derivante dalla fusione di YOOX GROUP e NET-A-PORTER GROUP, al netto del relativo effetto fiscale.

6 Il processo di Purchase Price Allocation si riferisce all’allocazione della parte identificabile dell’avviamento derivante dalla fusione di YOOX GROUP e NET-A-PORTER GROUP ad immobilizzazioni immateriali.

7 La media mensile dei visitatori unici del 2015 è stata rettificata includendo la media mensile dei visitatori unici delle app native, non conteggiata in precedenza, per NET-A-PORTER, MR PORTER e THE OUTNET, nonché in seguito alla modifica della fonte di dati utilizzata per la media mensile dei visitatori unici di YOOX a partire da novembre 2015. In particolare, la media mensile dei visitatori unici di YOOX sia del 2015 sia del 2016 sono ora derivate da Google Analytics, invece che, come in precedenza, da Google Analytics per il sito web e da SiteCatalyst per il sito mobile.